Categories:

Ristrutturazione edilizia con ampliamento di edificio residenziale

Il progetto prevede una serie di interventi atti alla ristrutturazione e all’ampliamento dell’abitazione.

L’edificio in questione è stato realizzato nel 1965, è formato da una unità immobiliare che si sviluppa tutta su un piano. La struttura portante è costituita per le parti verticali da muratura in pietra di tufo, mentre gli orizzontamenti sono costituiti da solai di latero-cemento corredati perimetralmente da cordoli in cemento armato.

Gli interventi di ristrutturazione prevedono la modifica della distribuzione interna degli spazi tramite la demolizione di quasi tutte le pareti divisorie e all’apertura di porte nei muri portanti parallelamente alla chiusura di quelle non più utilizzate. Questo è stato fatto otre che per rendere la villetta più fruibile ed incrementarne la funzionalità, anche per ottenere un miglioramento dal punto di vista sismico grazie alla migliore distribuzione degli elementi sismo resistenti. Conseguentemente alla ridistribuzione degli spazi interni si è resa necessaria anche una modifica di quasi tutte le componenti finestrate. L’ampliamento riguarda invece il piano seminterrato, dove era già presente un locale adibito a magazzino, per ricavare uno spazio destinato a garage accessibile tramite una rampa in c.a. L’installazione di un pergolato completa gli interventi. Quest’ultimo, delimitato lateralmente da pareti vetrate, è collegato alla zona giorno e permette di godere dello spazio esterno anche durante le stagioni meno favorevoli.

Luogo: Città di Castello (PG)

Anno: 2019

Tipologia: Ristrutturazione edilizia

Cliente: O.P.

Progetto: Studio MIG

Team: Geom. Riccardo Brescia, Ing. Daniele Alunni

Strutture: EXUP S.r.l.

Impianto Termo-tecnico: Energon Ingegneria

Geologica: Geol. Alessandro Ricciardi

Tags:

Comments are closed